Sant’Antonio si fa in tre…

Vi presentiamo il nuovo sito del «Messaggero di sant’Antonio», che va ad aggiungersi a quello di Caritas Antoniana e a quello più strettamente devozionale legato ai frati e alla Basilica.
30 Maggio 2016 | di

È un po’ che se ne parlava. Un bel po’ davvero. Di sbarcare sul web, per consentire ai nostri lettori e, perché no?, a tanti altri nuovi amici di veleggiare insieme a noi lungo le rotte del Vangelo, illuminati dal messaggio di sant’Antonio e del suo «padre» san Francesco. E ora finalmente ci siamo. Da qualche giorno, infatti, sul web è arrivata anche la composita e sfaccettata realtà antoniana, sotto una nuova veste.
Non voglio rovinarvi la sorpresa e rimando ciascuno di voi a scoprire da solo il nuovo sito del nostro «Messaggero di sant’Antonio».
Voglio però anticiparvi che la nostra presenza su web va ben oltre le semplici pagine della rivista.
Sì, perché il «Messaggero» è solo una parte di un grande sistema che si preoccupa di mantenere viva e vitale ancora oggi la presenza di Antonio tra noi. Una preoccupazione che si riassume tutta in un motto: «Vangelo e Carità». Dove Carità ricorda l’opera instancabile di Antonio a favore dei poveri, che oggi continua attraverso la Caritas Antoniana, e Vangelo indica quella Parola che salva, cui il nostro Santo dedicò gran parte della sua vita grazie all’opera di predicazione che oggi viene portata avanti dal «Messaggero» e da tutta l’azione evangelizzatrice dei frati.
Ok, direte voi, e allora? E allora tutto questo si concretizza in una presenza che si è fatta triplice sulla Rete. Tre hub (parola inglese che vuol dire snodo) che condurranno, come degli snodi autostradali, a percorrere le strade principali che ci portano ad Antonio: la Carità, la Parola, la devozione. Tutte e ciascuna importanti. Tutte bisognose l’una dell’altra per restare fedeli al messaggio di sant’Antonio.
Guardate con i vostri occhi! Da ora in poi potrete leggerci e conoscerci ancora meglio. Potrete dire la vostra, commentare gli articoli del «Messaggero», approfondire la conoscenza dei frati e pure della redazione composta di laici che li aiutano nella loro opera.
Potrete entrare nel sito della Caritas Antoniana e restare costantemente aggiornati sui progetti di carità portati avanti dai frati nei cinque continenti.
E con www.santantonio.org potrete anche entrare nel mondo della devozione antoniana e conoscere tutte le iniziative dei frati della Basilica: potrete pregare con loro e con loro riflettere.
Non mi resta altro da dirvi. Quindi, ora, esplorate… e poi raccontateci le vostre impressioni, dateci i vostri suggerimenti, aiutateci a costruire una realtà antoniana che sia sempre di più al servizio del Vangelo e della Carità!
Buona navigazione!

Data di aggiornamento: 26 Giugno 2017

6 comments

5 Giugno 2016
Volevo pregare per me e tutta la mia familia e i miei nipotini e sapere se posso ricevere il tao
Elimina
di Simona

11 Giugno 2016
complimenti per la nuova grafica. Prima era un bollettino messo in intdernet; adesso è il Web al servizio del vostro messaggio. Ciao, frza Scarsato da MOLINETTO e auguri
Elimina
di ANGELO

22 Giugno 2016
Trovo interessante la vostra iniziativa di portare sul web l'edizione digitale del "Messaggero di sant'Antonio". Un mio modesto suggerimento: oltre a sfogliare direttamente il giornale su internet, date la possibilità ai Vostri abbonati, come me e tantissimi altri, di scaricare in un solo file in formato .pdf l'intera rivista in modo tale da conservare nel tempo tutti i numeri del Vostro Meraviglioso Messaggero. Grazie, dott. Salvatore Desiderio.
Elimina
di Salvatore

4 Novembre 2016
mi chiamo giulio palermo sono abbonato da anni al messaggero di santantonio .e una rivusta molto interessante e perchè mi aiuta moltom a vivere di persona e a capire certe cose ,ricordo che io tengo da parte anche gli arretrati.
Elimina
di giulio

16 Ottobre 2017
Sant'Antonio fa che mi sposi per amore!
Elimina
di Simona

25 Ottobre 2017
Caro sant'Antonio Grazie di quello che mi dai fai solo e ti prego che qualcosa si concretizzi presto. Ti prego aiutami sai a cosa mi riferisco fammi una grazia ti prego farò tutto per il bene del mondo e porterò la croce tatuata con onore ma aiutami ti prego fa si che i miei sogni si avverino e soprattutto avverino presto
Elimina
di Luca

Lascia un commento