foto

I morti non possono difendersi dall’invadenza di cellulari, macchine fotografiche e telecamere. La solenne lezione di un agente della Polizia stradale tedesca.

21 Agosto 2019 | di

Rigoni Stern inedito