ricordi

I clowns

Il docu-film, presentato nel 1970 alla 31ª edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, è narrato dalla viva voce dello stesso Fellini, il cui amore per il circo trapela in ogni suo film. Attraverso un lungo viaggio nei ricordi di bambino, il regista racconta con la sua tipica poesia e fantasia gli aspetti della vita di questi uomini buffi e malinconici allo stesso tempo.

leggi tutto
La solitudine spezzata

«Parlare di ricordi è parlare di identità. (…) Ricordare veramente è levare i nostri ormeggi e salpare verso il mare aperto», scrive l’autore, abate dell’abbazia di Mount Saint Bernard, in Inghilterra. Il ricordo, infatti, è il tema di fondo di queste preziose pagine che l’autore stesso definisce «un apprendistato della memoria», strutturato attorno a sei comandi biblici capaci di mostrarci come il nostro destino sia «relazione», perché siamo esseri la cui solitudine è spezzata dalla presenza di Dio.

leggi tutto

Il grande alpinista parla degli oggetti raccolti nel tempo durante le sue spedizioni: ognuno continua ad avere un significato speciale.

01 Giugno 2016 | di

Pagine