Ustwo Games

Alba: a wildlife adventure

VIDEOGAME
11 Dicembre 2021 | Recensione di
Alba
Scheda del libro
Sony
2020
€ 16,99

Il gioco in questione è stato rilasciato per la prima volta l’anno scorso per pc, ma dalla primavera di quest’anno è stato reso disponibile sulle principali piattaforme di gaming (Apple Arcade; Steam; Playstation; Nintendo; Xbox): www.albawildlife.com. Stiamo parlando di Alba: a wildlife adventure, un game di cui già dal titolo s’intuiscono le caratteristiche. L’ambientazione è una splendida isola del mar Mediterraneo, che i giocatori vengono invitati a esplorare attraverso la protagonista, Alba, una ragazzina che sta trascorrendo le vacanze estive dai nonni.

Il tempo libero di Alba si trasforma però fin da subito nell’impegno della protagonista a contrastare la decisione del sindaco del paesino insulare di costruire un grande hotel al posto della riserva naturale. Il giocatore si troverà quindi a dover compiere un’azione di sensibilizzazione dei cittadini sul grave pericolo che l’isola sta correndo, cercando di raccogliere firme contro il progetto, con l’obiettivo di salvaguardare la bellezza e la biodiversità del luogo.

In questo continuo viaggio di ricerca e di scoperta (da subito Alba ha la possibilità di esplorare l’isola scoprendone flora e fauna: l’accompagnamento musicale del gioco è ricco di suoni della natura, che permettono al giocatore di immergersi completamente nell’habitat naturale), Alba si trova anche impegnata a rispondere ai vari bisogni dei residenti dell’isola: per esempio, raccogliere l’immondizia, riparare i segnali stradali, sistemare i ricoveri degli uccelli. Lo sforzo della giovanissima ragazzina è finalizzato a contribuire con piccoli gesti alla protezione e alla conservazione del pianeta e della sua bellezza, entrando in relazione con tutti i personaggi (animali compresi) che incontra nel suo percorso.

A un certo punto Alba si trova anche a dover restaurare un castello fatiscente senza ricevere nessuna ricompensa in termini di punteggio, ma solo per la bellezza dell’esperienza. Il gioco, infatti, è un game open world della durata massima di tre ore, che permette al giocatore di godersi il luogo in cui esso è ambientato, seguendo il proprio ritmo di gioco e permettendosi anche di «perdere tempo» in azioni non finalizzate al punteggio, ma che hanno il solo scopo di aiutare gli altri e di proteggere l’ambiente e la bellezza in genere.

La forza di Alba sta proprio nella sua libertà di muoversi in un’atmosfera idilliaca che rischia di venire distrutta dall’avidità dell’essere umano. La sua motivazione e la voglia contagiosa di cambiare le cose le danno l’energia per non arrendersi in un mondo che rischia di andare distrutto. Anche per questo, lo studio inglese che ha prodotto il gioco, Ustwo Games, ha promesso di piantare un albero per ogni copia del gioco venduta, ponendosi l’obiettivo di riuscire a piantarne almeno un milione. Buon divertimento e buona alba di un giorno nuovo!

Data di aggiornamento: 11 Dicembre 2021