Bosnia

Afferra il coniglio

È una Bosnia trasformata quella che esce da questo romanzo. Una terra martoriata da lunghi e terribili anni di guerra che hanno visto come teatro i Balcani.

leggi tutto

Ha ritratto le vittime della guerra in Bosnia, ma in fondo anche tutti gli altri profughi del mondo che ogni giorno fuggono dai conflitti. Perché per Safet Zec l’arte deve portare un messaggio utile.

04 Novembre 2020 | di

Srebrenica, 8 mila caffè per non dimenticare

Quando penso alla Bosnia, mi appaiono le sue montagne d’autunno rese sfolgoranti, anche nelle giornate più grigie, dai melograni. Come è stata possibile la guerra tra tanta bellezza?

16 Novembre 2016 | di