rifugiati

In fuga per la vita

Che fine hanno fatto gli afghani che lavoravano a stretto contatto con il contingente italiano nel Paese? C’è chi è scappato, ma c’è chi resiste. Prime tra tutti, le donne.

09 Dicembre 2021 | di

La Giornata del rifugiato

Voltiamo pagina, dedicando a sant’Antonio, in occasione della sua festa, un progetto a favore dei bambini di Koudougou.

11 Giugno 2021 | di
Love Child

Leila e Sahand hanno commesso un grave crimine nel loro Paese, l’Iran: non sono sposati e hanno per giunta avuto un figlio, Mani, dalla loro relazione extraconiugale. Relazione adulterina e figlio bastardo, si sarebbe detto non tantissimi anni fa anche qui da noi. Ma là tutto questo è passibile persino di pena di morte.

leggi tutto

Slittini... sul fango

Pagine