rifugiati

Una visita ad alcuni campi profughi al confine tra Libano e Siria. L’incontro con il dolore di tante persone, ma anche con la solidarietà e la voglia di aiutare. Il pensiero di questi fratelli ci conduca a vivere con diversa intensità la festa di sant’Antonio

01 Giugno 2016 | di

Pagine