Linguaggio

Terre Incognite

Percorrendo il mondo in lungo e il largo, due avventurosi viaggiatori-cronisti-esploratori: Giulio Badini e Anna Maria Arnesano hanno collezionato in Terre Incognite una strabiliante galleria di micro-universi, spesso estranei al turismo tradizionale, oppure remoti e inaccessibili: dai deserti e dalle savane della Namibia, all’arcipelago tropicale fuori dal tempo in Guinea Bissau; dalle architetture di fango nel Mali agli ultimi cannibali della Melanesia nel Pacifico, alle tribù primitive del nordest dell’India, fino alle chiese e ai monasteri del Caucaso.

leggi tutto

Da strumento prezioso la comunicazione rischia di diventare arma di divisione. Per questo è importante imparare a gestirla, facendola fruttare al meglio.

12 Luglio 2016 | di

Pagine

  • 1
  • 2