Anno del Turismo delle radici: l’esperienza dell’Alpe Cimbra

Intervista a Daniela Vecchiato, direttrice della locale Apt.
23 Gennaio 2024 | di

Si moltiplicano in tutta Italia le iniziative per l’«Anno del Turismo delle radici» finanziato dal governo italiano per riavvicinare gli italo-discendenti nel mondo alla loro terra d’origine e per ricostruire il loro albero genealogico. Tra le numerose realtà coinvolte, abbiamo sentito l’Azienda per il Turismo dell’Alpe Cimbra, in Trentino, che comprende i comuni di Folgaria, Lavarone, Luserna e dell’Altopiano della Vigolana, fin dall’Ottocento area d’emigrazione soprattutto verso il Brasile. Al nostro microfono la direttrice dell’Apt, Daniela Vecchiato.

 

Data di aggiornamento: 08 Febbraio 2024
Lascia un commento che verrà pubblicato