Review category: 
P. Servigne, R. Stevens, G. Chapelle

Un’altra fine del mondo è possibile

Vivere il collasso (e non solo sopravvivere)
28 Novembre 2020 | Recensione di
Senza catastrofismi
Scheda
Treccani
2020
€ 23,00

«Una volta è Hitler; un’altra è Ivan il Terribile, per quanto mi riguarda; in un secolo è l’Inquisizione e in un altro sono le guerre, o la peste e i terremoti e la carestia. Quel che conta in definitiva è come si porta, sopporta, e risolve il dolore, e se si riesce a mantenere intatto un pezzetto della propria anima»: è un brano dal Diario di Etty Hillesum, poco prima di partire volontaria per il campo olandese di Westerbork, da dove gli ebrei venivano poi smistati tra i lager della Polonia.

Etty non è citata in questo libro dove si parla di catastrofi persino ormai inevitabili (covid-19 non dice nulla?), di come affrontarle scientificamente in maniera interdisciplinare (collassologia), ma anche umanamente: eticamente, emotivamente, spiritualmente, imparando a relazionarsi con i saperi di altre tradizioni culturali e con tutti gli altri esseri viventi, non più «oggetti» ma «soggetti» (collassosofia). Ma ci sarebbe stata bene. Tra un sano, e non necessariamente deprimente, realismo, e la voglia non di sopravvivere, ma di vivere (e non di tornare miticamente a un «come si stava meglio prima»).

Mettendo in campo quei cambiamenti che coinvolgono «la testa e il cuore» di ognuno, quando andiamo a chiederci non solo che cosa possiamo fare, ma chi possiamo essere. In questo libro, molto convincente e assolutamente serio, ci sono provocazioni e suggerimenti. Che, guarda un po’, vanno soprattutto nella direzione delle relazioni umane ed ecologiche, e della propria crescita in umanità e resilienza: «Tutto questo non ci impedirà di avere un futuro catastrofico, ma ci consentirà di viverlo in modo meno catastrofico», concludono gli autori. E, allora, ci sta bene un’ultima citazione sempre di Etty Hillesum: «L’unico modo che abbiamo di preparare questi tempi nuovi è di prepararli fin d’ora in noi stessi».

Data di aggiornamento: 28 Novembre 2020
immagine profilo

Articoli Consigliati

Non esistono piccole storie

11 Luglio 2020 | di
fra Fabio Scarsato