Recensioni

Lorenzo Panizzolo

Mi chiamano Santo

Recensione di

La città teatro di questo romanzo è Padova e il protagonista si chiama Santo, un giovane alle prese con l’amore, la guerra, la lotta partigiana... Lorenzo Panizzolo, l’autore, al suo primo libro, si cimenta con la ricostruzione di vicende storiche complesse e dolorose, gli anni della Seconda guerra mondiale, ma riesce a scriverne anche con levità e brio. Usa registri diversi e coloriti per caratterizzare i personaggi e descrive con meticolosa precisione la città, tanto che al lettore sembra di ripercorrerla tutta, seguendo la toponomastica.

Angelo Petrosino (testo), Sara Not (illustrazioni)

Le avventure del delfino Beniamino

Recensione di

Chi non ha sognato almeno una volta di salire in groppa a un delfino ed esplorare con lui il mare? Ne sa qualcosa Silvia, una ragazzina di 9 anni rimasta orfana di entrambi i genitori, che abita a Portoferraio, sull’Isola d’Elba, insieme al nonno. Tra incontri inaspettati e ritrovamenti preziosi, quest’anno per la giovane si prospetta davvero una vacanza unica e avventurosa!

Elena Pigozzi, Ilaria Stradiotti, Giulia Braga (testi e ideazione giochi), Arianna Operamolla (illustrazioni)

Il mio quaderno dei compiti delle vacanze

Recensione di

Conoscete il futoshiki? Sapete cos’è un convertiplano? Quanti piatti regionali vi vengono in mente guardando la cartina dell’Italia? Sono solo alcune delle tante domande che questo simpatico libro propone sotto forma di passatempi, letture ed enigmistica. Tra giochi di vero o falso, caccia all’errore, aguzza la vista, quiz a risposta multipla e quesiti di logica, l’obiettivo è divertirsi imparando.

Pagine