vangelo

La Parola e i racconti

A chi non piace ascoltare storie? Che cosa sono in fondo i romanzi, i film o le opere teatrali o liriche, le canzoni, se non dei racconti più o meno lunghi? Lo dice anche una delle regole non scritte del giornalismo: per attrarre un lettore, è buona cosa cominciare il testo raccontando una storia vera. Ma che cos’è che ci fa amare così tanto i racconti? Lo ha spiegato bene papa Francesco nel suo Messaggio per la Giornata delle comunicazioni sociali del 2020 («Perché tu possa raccontare e fissare nella memoria» (Es 10,2).

leggi tutto

Se perdessimo la capacità di ascoltare, diventeremmo muti. E se anche riuscissimo a parlare, non toccheremmo il cuore di alcuno.

29 Novembre 2022 | di

Oggi la terra è piena di samaritani e donne siro-fenicie che ci attendono ai crocicchi della strade per spiegarci il Vangelo che loro non conoscono ancora: quando ci chineremo per ascoltarli?

08 Novembre 2022 | di

Antonio aveva cura particolare per la parola, ben consapevole della responsabilità che ciascuno di noi ha quando ne pronuncia una. 

31 Maggio 2022 | di
«Siamo una rivoluzione!»

Dopo aver ristampato nel 2020 il libro forse più conosciuto di Dorothy Day (Una lunga solitudine), la casa editrice Jaca Book pubblica ora una sua interessante biografia firmata dalla giornalista Giulia Galeotti.

leggi tutto

Lasciamoci scuotere dal Vangelo: la Parola di Dio, se la ascoltiamo veramente, ci investe con tutta la sua forza rivoluzionaria, ci fa piangere, ci colpisce dentro il cuore. 

30 Marzo 2022 | di

Pagine